Pages Navigation Menu

Ambulatorio Medico Polispecialistico

Bruciare i grassi con l’allenamento mattutino

Allenamento al mattino a digiuno per bruciare grassi


Compiere una attività aerobica al mattino a digiuno permette di bruciare molto più grassi rispetto alla stessa attività svolta alla sera.

Esiste uno studio eseguito presso la Kansas State University e pubblicato su Medicine and Science in Sports and Exercise che ha rivelato questo beneficio o trucco di allenamento.

Voi direte, e chi lo può fare?
E’ vero quasi nessuno (dei comuni mortali, cioé che per vivere devono lavorare) può svolgere l’allenamento al mattino appena alzato, però e interessante sapere che rende molto di più, bruciando i tempi per il dimagrimento.

Vediamo il motivo di tale beneficio e le particolarità.

Se si svolge un’attività di tipo aerobico (camminate, corsa, ciclismo, nuoto, etc.) al mattino dopo un digiuno notturno di 8 ore circa si è in una condizione in cui le riserve di glicogeno (rappresenta la fonte di deposito e di riserva del glucosio nell’uomo) sono svuotate.

Quindi per fare attività fisica si attinge dai grassi.

Il motivo per cui l’attività va svolta a digiuno è per il fatto che facendo colazione si verificherebbe un innalzamento dell’insulina, che se è alta impedisce di attingere energia dai grassi.

Altra nota importante è che se si svolge l’attività al mattino il metabolismo (consumo energetico del corpo) rimane alto per molte ore, permettendo al corpo di bruciare le riserve di grasso per tutta la giornata, mentre se ci si allena alla sera il metabolismo poi si riabbassa subito quando si va a dormire.

Vi sono anche alcuni consigli importanti da non sottovalutare.

Il primo è che il tempo da dedicare all’attività aerobica non deve superare i 30 minuti

, in quanto prolungandolo per tempi superiori sono stati riscontrati effetti sulla perdita della massa magra (muscolo) per il consumo anche di proteine per fornire energie al corpo.

Altro consiglio riguarda l’assunzione di una tazza di caffè amaro (che schifo!) o poco zuccherato (meglio!) a digiuno prima dell’attività aerobica per bruciare più grasso e meno glicogeno.

Inoltre è stato riscontrato che chi svolgeva questo tipo di allenamento creava una forte motivazione per compierlo ogni giorno fino a farlo diventare un bisogno,

in quanto sentiva una forte energia per tutta la giornata.
Bene, allora da domani mattina tutti a correre a digiuno, doccia, colazione e poi al lavoro!

posted by centromedicovitalis

Print Friendly, PDF & Email